Cani, salti, dischi. Vieni ad ammirare il Disc Dog!

Lug 10, 2017 | Deejay Xmasters, Evento 2017, Senigallia, Summer

Al Deejay Xmasters quest’anno sarà presente una esibizione di Disc dog venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 dalle ore 18.30 alle ore 19.00.

Se ami i cani non potrai perdere l’esibizione di disc dog organizzata da Disc Dog Crew – Dog Riot delle Marche.

Ammirerai Mocio, Artù, Camilla, Teo, Maddalena, Ada, Ghiro e Dafne. Chi sono? I cani di diverse razze che compieranno acrobazie assieme ai loro padroni all’interno del Deejay Xmasters Village. Grazie a Katia – la coach -, Francesco, Luca, Sara, Ilaria, Riccardo, Raffaella e Chiara, questi simpaticissimi cani vi terranno compagnia per circa mezz’ora.

La “squadra di cani poco seri”, come la definisce la coach Katia, è pronta a farvi divertire: un cocker spaniel che ha più orecchie che catch ratio (la percentuale di dischi presi sul numero di dischi lanciati), altri due “lungorecchiuti” springer matti, un bracco del canile di Foggia ripieno di pallini di fucile – il cane più piccolo del mondo a giocare a frisbee -, un barboncino toy, un “labracadabrador” – una labrador che fa magie – e un meticcio big-size incrociato con un fortuna drago… ah sì, abbiamo anche un border collie ma incrociato con un  maremmano abruzzese.

Una disciplina nata per i border collie, ma a cui possono dedicarsi cani di ogni razza. Unico requisito fondamentale: la voglia di divertirsi insieme.

Ospite dell’esibizione sarà Sara Degani con la sua Amelie. L’educatrice cinofila, come lei stessa afferma, “condivide la vita con due pazze”, ovvero Maya di 9 anni e Amelie di 4, entrambe di razza bobtail.

La crew in breve, Katia ce la presenti:

“Finalmente, da una costola dell’hard disc dogs, dopo 3/4 anni di vagabondaggio per gare e demo, la mia squadra con cani poco “seri” ha un nome: dog riot – disc dog crew.
Se dici disc dog dici border collie e invece per noi no, noi abbiamo cani ribelli. il nome nasce un po’ per caso sotto a un gazebo ad una gara, perché alla fine i nostri cani sono ricordati più per “cioè bordello”: il coach Katia Faggio, con un cocker spaniel che ha più orecchie che catch ratio, altri due lungorecchiuti springer matti, un bracco del canile di Foggia ripieno di pallini di fucile, il cane più piccolo del mondo a giocare a frisbee, un barboncino toy, una labrador che fa magie, labracadabrador e un meticcio big-size incrociato con un fortuna drago…ah si, abbiamo anche un border collie ma mix maremmanoabruzzese!
Il nostro medagliere forse non è il più ricco d’italia anche se qualche primo posto lo abbiamo portato a casa.

ATTENZIONE: a prima vista può sembrare una squadra “l’importante è partecipare” ma se guardi bene vedi che sono tutti campioni che spaccano e se anche tu hai un cane improbabile vieni a giocare con noi!
Dove: lezioni su è giù per le marche e stage per mezza Italia”.

Vuoi saperne di più sull’attività di Disc dog e sulla Disc Dog Crew – Dog Riot? Clicca qui.

Condividi questo articolo sui social