Roller Aggressive

Il Roller Aggressive, conosciuto anche come pattinaggio street, nasce nei primi anni 90 negli Stati Uniti espandendosi poi, a partire dal 1993, anche in Italia e in Europa ed è una disciplina del pattinaggio inline che consiste nell’affrontare trick più o meno complessi per creare figure spettacolari e belle da vedere.

Anche se conta un gran numero di praticanti, ancora non è una disciplina riconosciuta dalla Federazione Italiana Hockey e pattinaggio.

Il Roller Aggressive comprende al suo interno le specialità di street, skatepark, halfpipe o minepipe.

Lo street, come suggerisce il nome, si pratica per le strade e consiste nello sfruttare qualunque ostacolo e architettura urbana presente come scalini, corrimano, muretti, panchine per effettuare i trick.

Lo skatepark si pratica appunto in aree apposite costruite per ricreare al meglio gli ostacoli delle città con specifiche rampe come funbox, quarters o spine.

Per halfpipe, invece, si intende una struttura in legno a forma di mezzo tubo, alto dai 3 ai 4,5 metri e largo 6m, utilizzato per effettuare le evoluzioni. Il minepipe è semplicemente una versione ridotta dell’halfpipe.

Condividi questa pagina sui social

Deejay Xmasters - Sponsor - Logo Roxy
Deejay-Xmasters-Sponsor-Logo-Quicksilver
Deejay-Xmasters-Sponsor-Logo-DC-Shoes